I RUNNER ZOMBIE sono gli ZOMBIE che partecipano alla ZOMBITALIAN RUN: sono morti viventi che inseguono gli umani per infettarli e hanno l’obiettivo di non far arrivare nessun sopravvissuto.

liberamente tratto dal web

Gli ZOMBIE  devono essere truccati e in costume per essere facilmente riconoscibili (auto-truccati o truccati sul posto da Maker professionisti).

Gli ZOMBIE saranno posizionati in punti strategici del percorso, avranno le mani inchiostrate di sangue e il compito di “INFETTARE” gli UMANI, macchiando i 3 centri della loro t-shirt.

Gli ZOMBIE NON devono bloccare in alcun modo il tracciato della corsa. Gli UMANI devono avere l’opportunità di attraversare il gruppo di zombi senza variare il percorso o rimanere bloccati.

006

Gli ZOMBIE devono rimanere all’ interno della zona assegnata facendo rallentare gli umani in modo da poter marcare gli umani con un colpo alla volta. E’ vietato marcare al di fuori di queste zone. Gli Zombie possono anch’essi correre e inseguire umani purché non mettano a rischio l’incolumità dei concorrenti.

Anche gli Zombie indosseranno il pettorale per essere riconoscibili dai giudici di gara.

004

 

L’ISCRIZIONE COMPRENDE:

  • T-shirt ricordo zombie
  • Assicurazione UISP
  • Ristoro nel percorso (circa a metà) e all’arrivo (acqua e frutta)
  • Pettorale e BLOOD-KIT (sangue per marchiare e bidone personalizzato)

IL TRUCCO e il VESTIARIO A TEMA SONO OBBLIGATORI (per chi non fosse in grado di auto-truccarsi, è possibile acquistare un make-up professionale da uno dei nostri truccatori)

  • La corsa è aperta a tutti, uomini e donne maggiorenni. I minori dai 6 ai 13 anni possono partecipare solo se accompagnati da un genitore o tutore che partecipa restando al suo fianco lungo tutto il percorso, i minorenni dai 14 ai 18 anni devono essere accompagnati da un genitore o tutore che può sostare al campo base.

ISCRIVITI

COSA FANNO GLI ZOMBIE

COSA FANNO I RUNNER

LEGGI IL REGOLAMENTO

 

ZOMBITALIAN RUN

sostiene

LA LEGA DEL DEL FILO D’ORO DI MODENA

Logo_lega_filo_doro

 

AIUTACI A CONDIVIDERE L'EVENTO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.